Menu
Sei in: Aree territoriali » Pisa » News ed Eventi » 

In arrivo nuovi finanziamenti per il settore turistico

31 gennaio 2023 In evidenza, Locations, Lucca, Pisa, Versilia, Massa Carrara, Valdera, Valdicecina, Monti Pisani, Toscana Nord

La misura è rivolta ad alberghi, agriturismi, stabilimenti balneari e termali, strutture ricettive all’aria aperta, porti turistici, imprese del settore fieristico e congressuale.

E’ aperta la piattaforma per FRI-Tur (Fondo rotativo imprese per il sostegno alle imprese e gli investimenti di sviluppo nel turismo), la misura del PNRR promossa dal Ministero del Turismo e gestita da Invitaliaper favorire la riqualificazione in chiave sostenibile e digitale. La misura è rivolta in particolare ad alberghi, agriturismi, stabilimenti balneari e termali, strutture ricettive all’aria aperta, porti turistici, imprese del settore fieristico e congressuale.

INVESTIMENTI AMMESSI. Sono richiesti investimenti medio-grandi, compresi tra 500.000 e 10 milioni di euro, che puntano sulla sostenibilità e sulla digitalizzazione, in particolare sulla riqualificazione energetica e antisismica. Altri interventi agevolabili sono: eliminazione delle barriere architettoniche, manutenzione straordinaria, realizzazione di piscine termali, acquisto o rinnovo di arredi.

FORME DI AGEVOLAZIONE. Contributo diretto alla spesa, concesso dal Ministero del Turismo, e un finanziamento agevolato, concesso da Cassa Depositi e Prestiti. Entrambe le agevolazioni verranno concesse sulla base della valutazione dei progetti affidata a Invitalia.

MODULISTICA. Dal 30 gennaio tramite il sito Invitalia sarà aperta la piattaforma web sulla quale le imprese potranno scaricare la documentazione. 

QUANDO PRESENTARE LA DOMANDA. La domanda potrà essere presentata online sul sito di Invitalia dal 1° marzo 2023. 

Per maggiori informazioni rivolgersi all’Ufficio Credito di Confesercenti Toscana Nord: 050 888085 oppure 0584 329513.

Confesercenti Toscana Nord - Via Ponte a Piglieri, 8 - Pisa - Tel. 050 888000 - Fax 050 503119 - info@confesercentitoscananord.it - privacy