Menu
Sei in: Aree territoriali » Pisa » News ed Eventi » 

Pos, stop all'obbligo per i tabaccai

27 ottobre 2022 In evidenza, Locations, Lucca, Pisa, Versilia, Massa Carrara, Valdera, Valdicecina, Monti Pisani, Toscana Nord

Per la vendita dei generi di monopolio, valori postali e valori bollati. La soddisfazione di Confesercenti Toscana Nord.

Con una Determinazione del Direttore Generale dell’Agenzia delle Accise, Dogane e Monopoli del 24 ottobre scorso i rivenditori di generi di monopolio nonché i titolari di patentino non sono più soggetti all’obbligo di accettare forme di pagamento elettronico relativamente alle attività connesse alla vendita dei generi di monopolio, valori postali e valori bollati. 

Soddisfazione di Confesercenti Toscana Nord che in questi mesi aveva sollecitato i propri vertici nazionali affinchè si intervenisse con il governo.

“Già dall’entrata in vigore della prima norma che prevedeva l’obbligatorietà dell’accettazione di bancomat e carte di credito per tutti i commercianti – si legge in una nota di Confesercenti Toscana Nord - i tabaccai avevano criticato con forza il provvedimento, sostenendo che gli obiettivi antielusione della norma non servissero con i tabacchi e i valori bollati e postali , visto che tutta la fiscalità viene certificata a monte. I nostri vertici nazionali hanno lavorato molto alla questione in collaborazione con il Sottosegretario Federico Freni, che ringraziamo per l’impegno profuso. Ora auspichiamo che il provvedimento abbia efficacia immediata e che non sia necessario alcun altro intervento di natura normativa”.

Confesercenti Toscana Nord - Via Ponte a Piglieri, 8 - Pisa - Tel. 050 888000 - Fax 050 503119 - info@confesercentitoscananord.it - privacy