Menu
Sei in: Aree territoriali » Pisa » News ed Eventi » 

Torna il Certosa Festival con l'edizione numero 21

06 luglio 2021 In evidenza, Locations, Monti Pisani, Pisa, Lucca

Dall'8 luglio al 15 settembre tanti appuntamenti a Calci grazie anche alla collaborazione di Confesercenti Toscana Nord.

“In cammino”. E’ il titolo dato alla XXI° edizione del Certosa Festival che colorerà l’estate calcesana a partire da giovedì 8 luglio fino al 15 settembre (scarica qui il cartellone).

Un’edizione ricchissima, capace di conciliare e valorizzare tutti i gusti, che offrirà musica, cultura, dibattiti ma anche spettacoli per bambini e tavole rotonde. La kermesse – con la direzione artistica di Salvatore Ciulla, la collaborazione del Comune di Calci e il sostegno Confesercenti Toscana Nord e Toscana Energia – sarà affiancata come lo scorso anno da “CON... IL CERTOSA FESTIVAL” , un calendario parallelo che offrirà - dal giorno 8 luglio fino a mercoledì 15 settembre - concerti, prosa, incontri e presentazioni che si integrano perfettamente con il festival in un unicuum in grado di soddisfare l'interesse non solo dei calcesani ma di tutto il pubblico, turisti compresi.

“Il Certosa Festival si conferma uno degli appuntamenti culturali più attesi e partecipati della Provincia di Pisa – interviene il direttore artistico Salvatore Ciulla -. Ringrazio don Antonio Cecconi per l’aiuto e la straordinaria disponibilità e  l’amministrazione comunale di Calci per la rinnovata fiducia: in questi anni tutti noi abbiamo capito che lavorare in sinergia porta risultati che sublimano il nostro lavoro che altro non è che un lavoro di passione. Gli artisti vengono molto volentieri a Calci e, per questa edizione, confermiamo un cartellone di elevatissimo prestigio. Ricordo, per citarne uno, che il 16 luglio avremo uno dei più grandi chitarristi classici viventi, Flavio Cucchi, che fa concerti in tutto il mondo, dal Giappone all’America.  Il titolo di questa ventunesima edizione è “in cammino” perché tutti noi, ognuno nel proprio settore, dobbiamo ripartire e rimetterci sulla giusta strada con idee e progetti”.

«Non posso che ringraziare il direttore artistico Salvatore Ciulla per la capacità di ascolto e la capacità organizzativa. Senza di lui e senza l’Unità Pastorale della Valgraziosa non saremmo riusciti a creare una kermesse così ricca - aggiunge l’assessora alla cultura Anna Lupetti -. Proprio come lo scorso anno, nonostante le difficoltà legate al momento che abbiamo vissuto e che purtroppo non è ancora terminato, siamo oggi a presentare questo eccellente cartellone convinti che la cultura sia fondamentale al benessere delle persone. Con questi appuntamenti estivi – si inizia giovedì 8 luglio con una tavola rotonda dedicata ai 75 anni dell’assemblea costituente -  si ha di nuovo la possibilità di godere di spettacoli gratuiti all’aperto che spaziano nei generi, dalla musica pop tradizionale e leggera, per concludersi con il jazz».

“Siamo davvero lieti di sostenere e dare anche quest’ anno il nostro contributo per la realizzazione di questo bellissimo evento – ha detto Laura Grassi, Presidente Confesercenti Monti Pisani -. Come associazione siamo consapevoli che la manifestazione debba svolgersi in sinergia con gli operatori commerciali del territorio così da confermare un percorso virtuoso capace di dare ricadute positive al tessuto economico locale. Domenica 5 settembre alle 16 sosterremo un’iniziativa per bambini, in collaborazione con la Camera di Commercio e Terre di Pisa, dal titolo “Super!Super!Super!” a cura dei Chicchi d’Uva”.

A concludere è il Sindaco di Calci, Massimiliano Ghimenti: «Non possiamo dire che a Calci tornano gli eventi e la cultura perché in realtà, e per fortuna, grazie alle associazioni gli eventi non sono mancati neppure la scorsa estate e perfino nei mesi invernali quando hanno organizzato eventi online per far sottolineare ancora di più il concetto di “comunità” che è molto vivo nel nostro paese.  Il legame tra il Comune e il Festival è cresciuto negli anni fino a diventare una realtà rappresentativa capace di attrarre visitatori e persone da tutta la provincia. Ringrazio il direttore artistico Ciulla e l'unità pastorale Valgraziosa per l'unità di intenti e la sinergia che hanno permesso di essere oggi qui ad inaugurare questa bella rassegna e Confesercenti Toscana Nord con la quale collaboriamo da qualche anno per cercare non solo di promuovere l’evento ma anche per favorire una maggior  ricaduta sul tessuto economico locale. Non solo svago, intrattenimento e cultura ma anche un piccolo aiuto per la ripartenza del settore artistico, uno tra i più colpiti dalle conseguenze economiche della pandemia”

Gli eventi – gratuiti ma con prenotazione obbligatoria alla mail certosafestival@gmail.com  - si terranno principalmente grazie alla disponibilità della U.P. Valgraziosa al "teatrino degli ulivi" di via dei Nocetti e alla Pieve di Calci con inizio alle 21.15 e possibilità di ingresso del pubblico dalle 20.30.

Confesercenti Toscana Nord - Via Ponte a Piglieri, 8 - Pisa - Tel. 050 888000 - Fax 050 503119 - info@confesercentitoscananord.it - privacy