Menu
Sei in: Aree territoriali » Pisa » News ed Eventi » 

Vecchiano, nel 2018 crescono i turisti ma soggiornano per minor tempo

20 marzo 2019 In evidenza, Locations, Monti Pisani

Presentati i dati del bollettino Da.Tur. realizzato da Confesercenti Toscana Nord per l'amministrazione comunale.

Aumentano gli arrivi nell’anno 2018 rispetto al 2017, cala leggermente la durata del soggiorno con conseguente flessione delle presenze.

E’ questa la fotografia del turismo a Vecchiano nell’anno da poco concluso, risultato dei dati pubblicati nel bollettino Da.Tur. che Confesercenti Toscana Nord ha realizzato per l’amministrazione comunale. Vecchiano è stato il primo comune della provincia ad affidarsi all’associazione di categoria per avere numeri reali sui flussi turistici.

“Con questo studio, già commissionatoci da altri enti locali, vogliamo sopperire – hanno spiegato Laura Grassi e Simone Romoli, rispettivamente presidente Confesercenti Monti Pisani e responsabile area pisana – ad una lacuna che si è acuita da quando la Provincia non gestisce più i dati turistici. Noi, grazie al nostro consulente Marco Ricci, realizziamo un studio trimestrale sul campo sentendo direttamente gli imprenditori; studio che viene poi messo a disposizione delle strutture grazie al Comune. Dati, fino ad oggi impossibili da avere in tempo reale, che consentano sia agli operatori che all’amministrazione comunale di calibrare le proprie strategie”.

“Il 2018 per Vecchiano ha segnato un anno di sostanziale tenuta – ha dichiarato Marco Ricci illustrando i numeri – . Rispetto al 2017 gli arrivi sono passati da 21.539 a 21.959 con un incremento del 2%. Diminuisce però la durata dei soggiorni che in media non durano più di un giorno in mezzo; questo porta ad una flessione delle presenze del 2,1%. Per quanto riguarda le strutture ricettive – sottolinea ancora il consulente Confesercenti – il territorio offre 309 posti letto frutto in larghissima parte di realtà medio-piccole. Vecchiano è una meta amata dagli stranieri, tanto che sono in netta prevalenza con il 65,7% rispetto al 34,3 degli italiani. Italiani che però stanno dando segnali di ripresa”.

”Aderire a questo progetto è per noi importante – ha aggiunto il sindaco Massimiliano Angori - perché diventa fondamentale poter avere una proiezione locale del dato turistico che ci consenta di programmare e mettere in campo azioni anche di promozione, per valorizzare le peculiarità del nostro bellissimo e variegato territorio e dare risalto alle molteplici tipologie di strutture ricettive".

L’assessore al turismo Lara Biondi ha infine sottolineato l’impegno del Comune in varie direzioni: dDalla facilitazioni sull'imposta Tari per gli operatori del settore turistico, fino alla partecipazione alle iniziative di promozione della Regione Toscana e l'adesione al protocollo “Terre di Pisa”. In conclusione è stato presentato un video dal titolo “Vecchiano sta alla natura come Antonio Tabucchi al mondo”, realizzato dal giornalista Paolo Del Ry con un drone, è che sarà donato alle strutture affinchè possano veicolarlo tramite i loro canali.

(Nella foto la presentazione del primo bollettino turistico Da.Tur.)

Confesercenti Toscana Nord - Via Ponte a Piglieri, 8 - Pisa - Tel. 050 888000 - Fax 050 503119 - info@confesercentitoscananord.it - privacy