Menu
Sei in: Aree territoriali » Versilia » 

Coronavirus, 25.000 euro di buoni spesa per i pisani in difficoltà

27 marzo 2020 In evidenza, Locations, Pisa

Erogati dalla Società della Salute alle persone in condizione di contingente indigenza economica. Ecco come richiederli e ritirarli

25.000 euro stanziati dal Comune di Pisa per l’acquisto di buoni spesa straordinari ed erogati dalla Società della Salute della zona pisana, per dare sostegno alle persone in condizione di contingente indigenza economica derivata dalla situazione di emergenza sanitaria.

Possono presentare domanda di contributo le famiglie residenti nel comune di Pisa in condizione di contingente indigenza economica derivata dalla momentanea sospensione dello stipendio o dell’attività lavorativa per l'emergenza Covid-19, con un reddito 2019 non superiore a 12 mila euro annui. Le domande dovranno essere presentate a decorrere dal 27 marzo fino al 30 aprile. I buoni spesa potranno essere utilizzati nei supermercati Esselunga e Coop del Comune di Pisa.

Gli interessati devono telefonare alla Società della Salute Zona Pisana al numero 050 954058 nei giorni di lunedì e venerdì dalle 9 alle 12

Il buono spesa dovrà essere ritirato il martedì e il mercoledì dalle 10 alle 12 presso la sede della Società della Salute Zona Pisana in Via Saragat 24. Contestualmente al ritiro del buono, il cittadino dovrà sottoscrivere un’autocertificazione con la quale dichiara di essere in possesso dei requisiti. 

Confesercenti Toscana Nord - Via Ponte a Piglieri, 8 - Pisa - Tel. 050 888000 - Fax 050 503119 - info@confesercentitoscananord.it - privacy