Menu
Sei in: Aree territoriali » Versilia » 

Nuovi finanziamenti grazie alla convenzione con Banca di Pisa e Fornacette

23 maggio 2016 In evidenza, Lucca, Pisa, Valdera, Valdicecina

Accordo per mettere a disposizione un plafond di 5 milioni fino al 31 dicembre 2016.

Nuova convenzione tra Confesercenti Toscana Nord, attraverso Italia Comfidi, e Banca di Pisa e Fornacette per sostenere e rilanciare le imprese del territorio provinciale e non solo visto che l’operatività della banca abbraccia anche la provincia di Lucca. Sono cinque i milioni che l’istituto bancario mette a disposizione fino alla fine dell’anno per differenti forme di finanziamento; sul breve termine (scoperto di conto corrente e anticipi commerciali) e per operazioni a medio termine, che andranno a soddisfare sia le esigenze legate ad investimenti produttivi che alla liquidità aziendale.

“Siamo molto soddisfatti di aver stretto questa convenzione con una importante banca del nostro territorio – commenta Francesco Biagioni, responsabile credito Confesercenti Toscana Nord -. Una opportunità in più che mettiamo a disposizione degli imprenditori, sempre alle prese con le difficoltà dell’accesso al credito. Va inoltre detto che le condizioni che Confesercenti Toscana Nord offre per quanto riguarda le garanzie, sono estremamente competitive rispetto alla concorrenza che in questi mesi invece ha alzato le commissioni proprio sulle garanzie. Per quanto riguarda l’operatività sui finanziamenti a medio termine si conferma – conclude Biagioni - che anche per il 2016 sarà attivo il contributo in conto interessi della Camera di commercio di Pisa fino a 2,50% per 5 anni di abbattimento del tasso”. Soddisfazione per l’accordo anche da parte di Antonio Abruzzese, responsabile commerciale di Banca di Pisa e Fornacette: “Una convenzione che rafforza il nostro rapporto con le piccole e medie imprese del territorio e che dà spinta ad un istituto che può vantare oltre 10.000 soci, impieghi attivi pari a 1,2 miliardi di euro, masse amministrate per 2,3 miliardi ed una ottima solidità patrimoniale (misurata dal CET1 al 12,37%).”

La convenzione con la Banca di Pisa e Fornacette è solo uno degli strumenti finanziari che Confesercenti Toscana Nord sta proponendo ai propri soci con un trend di crescita negli ultimi anni. “Attraverso Italia Comfidi – spiega Miria Paolicchi, amministratore delegato di Consi srl, la società di servizi di Confesercenti Toscana Nord – solo nella provincia di Pisa abbiamo finanziato 3213 soci per una cifra di poco inferiore ai 126 milioni di euro. La nostra forza – conclude Paolicchi – è sicuramente la trasparenza in tutte le nostre operazioni e soprattutto l’impegno a mantenere basse le commissioni che, spesso, non vengono considerate quando si pubblicizzano nuovi strumenti finanziari soprattutto per le piccole imprese”.

Per informazioni rivolgersi alle nostre sedi.

Confesercenti Toscana Nord - Via Ponte a Piglieri, 8 - Pisa - Tel. 050 888000 - Fax 050 503119 - info@confesercentitoscananord.it - privacy