Menu
Sei in: Aree territoriali » Versilia » News ed Eventi » 

Confesercenti incontra il Prefetto di Lucca

01 aprile 2014 Lucca, Versilia, In evidenza

Nell’ambito della Settimana della Legalità promossa dall’Associazione, presentato al Prefetto il documento su sicurezza, contraffazione, legalità, abusivismo

Nell’ambito dell’iniziativa “Per l’impresa, per la sicurezza, per la legalità contro l’abusivismo”, promossa da Confesercenti Toscana Nord, questa mattina una delegazione della Confesercenti di Lucca e Versilia guidata dal direttore Emanuele Pasquini e dalla Presidente della Versilia Esmeralda Giampaoli ha incontrato il Prefetto di Lucca, dr.ssa Giovanna Cagliostro e ha illustrato il documento predisposto con il contributo di tutte le categorie sul tema della legalità.

Nel corso dell’incontro la delegazione di Confesercenti ha evidenziato al Prefetto che «temi quali l’impegno per la legalità, la lotta alla contraffazione, la lotta all’abusivismo commerciale e turistico, la cultura delle regole, il no al racket e all’usura, ma anche la cultura della sicurezza per le imprese sono temi fondamentali per l’associazione e per le aziende rappresentate – perché la concorrenza tra imprese si fonda proprio su una cultura delle regole condivisa».

«In una fase difficile come quella che stiamo attraversando – ha evidenziato il direttore di Confesercenti Emanuele Pasquini – abbiamo voluto evidenziare le principali preoccupazioni delle nostre imprese: da quelle più gravi legate anche ad alcuni segnali di presenza della criminalità organizzata in aree del territorio; a quelle meno eclatanti, di coloro che scelgono di aggirare le norme, realizzando situazioni di concorrenza sleale. In questo senso abbiamo prestato particolare attenzione ai temi dell’abusivismo, in particolare al fenomeno delle strutture ricettive offerte come affitti privati, sul quale abbiamo presentato al Prefetto alcune nostre riflessioni e proposte».

«Proposte operative contenute nel suddetto documento anche in tema di contraffazione, altra faccia del fenomeno dell’abusivismo, e su cui l’attenzione delle Istituzioni è già forte e su cui ci piacerebbe attivare una campagna di informazione rivolta al consumatore, in particolare al turista, per sensibilizzarlo su questo fenomeno diffuso soprattutto nella stagione estiva

«Anche sul tema sicurezza – prosegue la Presidente di Confesercenti Versilia Esmeralda Giampaoli – pur rilevando come l’attenzione da parte delle forze dell’ordine verso alcune aree più delicate, sia cresciuta, abbiamo voluto rappresentare le preoccupazioni dei nostri soci, in particolare del territorio versiliese e di Viareggio, per un fenomeno che continua a creare preoccupazione nel tessuto commerciale. Ci ha fatto piacere – conclude Giampaoli – riscontrare sulle riflessioni delle nostre imprese la massima attenzione da parte del Prefetto, che si è riservato di approfondire il corposo documento presentato. Da parte nostra l’impegno a dar seguito alle proposte maturate in queste settimane».

Confesercenti Toscana Nord - Via Ponte a Piglieri, 8 - Pisa - Tel. 050 888000 - Fax 050 503119 - info@confesercentitoscananord.it - privacy