Menu
Sei in: Aree territoriali » Versilia » News ed Eventi » 

Nuovo credito d’imposta sugli affitti per il settore del turismo

26 gennaio 2022 In evidenza, Locations, Lucca, Pisa, Versilia, Massa Carrara, Valdera, Valdicecina, Monti Pisani, Toscana Nord

60% per i mesi da gennaio a marzo 2022 in presenza di un calo di fatturato del 50% rispetto ai primi tre mesi del 2019.

Nuovo credito d’imposta sugli affitti, per i mesi da gennaio a marzo 2022 al 60% per il settore del turismo. Lo prevede il decreto Sostegni-ter, con una serie di novità sui requisiti di fatturato rispetto all’analoga agevolazione già prevista in passato. Ecco alcune anticipazioni in attesa della pubblicazione definitiva in Gazzetta ufficiale.

A CHI SPETTA. Alle imprese del settore turismo solo in presenza di un calo di fatturato del 50% rispetto al 2019. Il confronto vale per i tre mesi in cui si può applicare l’agevolazione: gennaio, febbraio e marzo 2022.

COME FUNZIONA. Continuano ad applicarsi le regole previste dall’articolo 28 del decreto 34/2020, relative all’analogo credito d’imposta applicato alle imprese per contenere l’impatto economico delle restrizioni Covid. Quindi:

la misura dell’agevolazione è al 60% del canone di affitto,

il credito d’imposta si può utilizzare in dichiarazione dei redditi oppure in compensazione,

si fruisce del bonus successivamente all’avvenuto pagamento del canone,

il credito non concorre alla formazione del reddito e nemmeno ai fini IRAP.

ALTRE MISURE:

Cassa integrazione senza contributo addizionale nel primo trimestre 2022 per agenzie di viaggi, tour operator e alberghi;

esonero contributivo sulle assunzioni a tempo determinato e stagionale, o per le trasformazioni a tempo indeterminato. 

Confesercenti Toscana Nord - Via Ponte a Piglieri, 8 - Pisa - Tel. 050 888000 - Fax 050 503119 - info@confesercentitoscananord.it - privacy