Menu
Sei in: Aree territoriali » Versilia » News ed Eventi » 

Obbligo di green pass dal 1° febbraio, ecco nuovi chiarimenti

22 gennaio 2022 In evidenza, Locations, Lucca, Pisa, Versilia, Massa Carrara, Valdera, Valdicecina, Monti Pisani, Toscana Nord

Il governo ha precisato meglio le attività dove non c'è l'obbligo, a cominciare dai mercati settimanali e dalle edicole all'aperto.

Dopo la pubblicazione del decreto del Presidente del Consiglio nel quale si indicano quelle attività che non hanno l’obbligo di richiedere il green pass base ai clienti per l’accesso a partire dal 1° febbraio, pubblichiamo alcuni chiarimenti che lo stesso governo ha voluto mettere nero su bianco.

DOVE C’E’ ACCESSO LIBERO. Per l’acquisto di beni alimentari, animali domestici, carburante, articoli igienico-sanitari, farmaci e parafarmaci, prodotti medicali ed ortopedici, materiale per ottica, combustibile per uso domestico e per riscaldamento non occorrerà possedere ed esibire il “green pass base”. Quindi non occorre esibire il “green pass base” negli esercizi specializzati e non specializzati con prevalenza di prodotti alimentari e bevande (ipermercati,supermercati, discount di alimentari, minimercati e altri esercizi non specializzati di alimenti vari) anche l’acquisto dei prodotti non alimentari. Stesso discorso per quelle attività (pensiamo ad esempio a edicole-empori) in cui è prevista la vendita di articoli igienico sanitari o altri ritenuti essenziali;  in questo caso quindi è consentito l'acquisto di qualsiasi tipo di merce, anche giornali, riviste, ecc.

Tale deduzione è peraltro suffragata da una FAQ del Governo pubblicata oggi. Alla domanda: <<Coloro che accedono agli esercizi commerciali esenti dal cd. green pass previsti dall’allegato del decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 21 gennaio 2022 possono acquistare ogni tipo di merce in essi venduta? Sì, l’accesso ai predetti esercizi commerciali consente l’acquisto di qualsiasi tipo di merce, anche se non legata al soddisfacimento delle esigenze essenziali e primarie individuate dal citato decretodel Presidente del Consiglio dei Ministri>>. 

NESSUN GREEN PASS PER FIERE E MERCATI SETTIMANALI ALL’APERTO. E’ escluso il possesso e l’esibizione del “green pass base” per accedere ai mercati all’aperto del commercio su aree pubbliche così come alle fiere sempre all’aperto.

NESSUN GREEN PASS PER RIVENDITE DI GIORNALI ALL’APERTO. E’ escluso il possesso e l’esibizione del “green pass base”per fruire dell’attività di rivendita di giornali e riviste con riferimento ai chioschi all’aperto.

NESSUN GREEN PASS PER GLI UFFICI E AGENZIE PRIVATE.  E’ escluso il possesso e l’esibizione del “green pass base” per accedere alle attività di agenzie, centri servizi ed altre varie attività private. Obbligo invece per i servizi alla persona,  banche, poste e uffici pubblici.

Confesercenti Toscana Nord - Via Ponte a Piglieri, 8 - Pisa - Tel. 050 888000 - Fax 050 503119 - info@confesercentitoscananord.it - privacy