Menu
Sei in: News » 

180mila euro per la videosorveglianza delle imprese pisane

07 febbraio 2018 In evidenza, Pisa, Valdicecina, Monti Pisani, Valdera

Messi a disposizione della Camera di commercio. Ecco come partecipare al bando.

La Camera di Commercio di Pisa mette a disposizione delle aziende pisane 180mila euro per incentivare l’acquisizione di una certificazione di qualità e l’installazione di impianti di videosorveglianza.

I contributi sono concessi come voucher per interventi avviati dopo il 1° gennaio 2018.

Tra le spese ammissibili vi sono quelle di consulenza (comprese quelle per la formazione del personale per la realizzazione degli interventi), di rilascio delle certificazioni e/o dell’attestazione S.O.A. e quelle sostenute per la realizzazione di impianti di videosorveglianza. I voucher sono concessi fino al 50% delle spese ammissibili e documentate con un massimale che varia dai 3.500 ai 5.000 euro a seconda del tipo di intervento.

La domanda può essere presentata dal 19 febbraio entro il 18 aprile 2018, salvo chiusura anticipata per esaurimento risorse. Per partecipare al bando occorre l’iscrizione, almeno una settimana prima della presentazione della domanda, al Registro Nazionale dell’Alternanza Scuola Lavoro (https://scuolalavoro.registroimprese.it).

Presso la sede Confesercenti Toscana Nord in via Ponte a Piglieri 8 a Pisa è possibile ricevere tutte le informazioni e assistenza per la compilazione del bando.

  • Bandi Ambulanti

    Bandi ambulanti

Confesercenti Toscana Nord - Via Ponte a Piglieri, 8 - Pisa - Tel. 050 888000 - Fax 050 503119 - info@confesercentitoscananord.it - privacy