Menu
Sei in: News » 

Anche i commercianti possono ottenere la sospensione del mutuo prima casa

02 maggio 2020 In evidenza, Locations, Toscana Nord

Finalmente le ditte individuali sono state inserite nel Decreto Cura Italia grazie alla mobilitazione dei parlamentari di Massa Carrara su sollecitazione della Fiepet.

Finalmente anche commercianti e artigiani (solo però ditte individuali) possono accedere alla sospensione del mutuo prima casa grazie al cosiddetto fondo Gasparrini. L’agevolazione riguarda lavoratori autonomi e liberi professionisti, inclusi appunto artigiani e commercianti (per un periodo di 9 mesi dall’entrata in vigore del Decreto Cura Italia del marzo scorso) che hanno registrato in un trimestre successivo al 21 febbraio 2020, una riduzione del fatturato superiore al 33% rispetto a quanto fatturato nell’ultimo trimestre 2019 in conseguenza della chiusura o della restrizione della propria attività, operata in attuazione delle disposizioni adottate dall’autorità competente per l’emergenza coronavirus.

Una modifica sostanziale rispetto alla prima stesura come spiega Francesco Bennati, presidente Fiepet di Massa Carrara, che si è prodigato “per modificare un'ingiustizia – spiega – visto che inizialmente il fondo di solidarietà era accessibile solo per lavoratori dipendenti e lavoratori autonomi.  Un ringraziamento ai parlamentari del territorio apuano Onorevole Martina Nardi e Onorevole Dario Parrini, ed in particolare all'Onorevole Maria Elena Boschi che ha seguito la problematica fino all'approvazione del decreto con il quale è stata introdotta la modifica a favore delle imprese del commercio e dell'artigianato”.

Confesercenti Toscana Nord - Via Ponte a Piglieri, 8 - Pisa - Tel. 050 888000 - Fax 050 503119 - info@confesercentitoscananord.it - privacy