Menu
Sei in: News » 

Bilancio positivo dell'edizione 2018 di "R... estate a Pontedera"

01 agosto 2018 In evidenza, Locations, Valdera

A chiudere il cartellone il mercatino in via Guerrazzi e piazza Concordia. Il presidente Valdera Luca Sardelli: "Qualcuno voleva addossarci prima del tempo supposte responsabilità, a cose fatte, però, non vogliamo prenderci alcun merito. Ma solo ribadire con forza che Confesercenti lavora sempre nell’interesse degli imprenditori”.

“Il nostro bilancio sul cartellone “R... estate a Pontedera” che ha animato il mese di luglio è più che positivo. Il nostro non è un giudizio politico, ma di chi è sul campo ed ascolta i commercianti”. A parlare è Luca Sardelli, presidente Confesercenti Valdera, per tracciare un bilancio degli eventi che hanno animato il luglio pontederese che hanno visto l’amministrazione comunale al fianco delle associazioni di categoria.

“Crediamo che questa edizione sia pienamente riuscita – aggiunge Sardelli -. Le varie iniziative hanno funzionato portando tanta gente nelle strade del centro con i negozi aperti fino a mezzanotte. Pontedera anche in un mese di luglio torrido ha offerto commercialmente una bella immagine. Arricchita da altre iniziative, prima tra tutte la mostra organizzata da Il Tirreno sulle maglie delle Nazionali di calcio che ha fatto sicuramente da volano”.

Un finale di cartellone che ha visto qualche polemica sull’ultimo evento, il mercatino in via Guerrazzi e piazza della Concordia. Ancora il presidente di Confesercenti Valdera: “Le polemiche le lasciamo agli altri. Noi, nel nostro stile, rispondiamo con i fatti. Questo ultimo mercatino era stato fortemente voluto dalle due associazioni per animare una zona che spesso rimane ai margini di eventi o iniziative. La data del 26 luglio è saltata per motivi tecnici e francamente rinviarlo a settembre sembrava una proposta fuori luogo visto che era inserito nel cartellone. Noi abbiamo fatto solo il nostro lavoro – incalza Sardelli -, quello di interpellare i commercianti e con loro cercare la soluzione migliore. Soluzione che è stata indicata in martedì 31 luglio. Grazie al supporto dell’amministrazione comunale siamo riusciti, davvero di corsa, a mettere in piedi un mercatino che ha soddisfatto clienti e commercianti. Qualcuno voleva addossarci prima del tempo supposte responsabilità, a cose fatte, però, non vogliamo prenderci alcun merito. Ma solo ribadire con forza – conclude – che Confesercenti lavora sempre nell’interesse degli imprenditori”.

  • Bandi Ambulanti

    Bandi ambulanti

Confesercenti Toscana Nord - Via Ponte a Piglieri, 8 - Pisa - Tel. 050 888000 - Fax 050 503119 - info@confesercentitoscananord.it - privacy