Menu
Sei in: News » 

Bonus ristrutturazioni: detrazione del 50% per interventi che producono risparmio energetico

03 dicembre 2018 In evidenza, Locations, Toscana Nord

Obbligo però di comunicazione all'Enea entro 90 giorni. Per i lavori effettuati fino dal 1° gennaio ai 21 novembre il termine ultimo sarà il 19 febbraio 2019.

La legge di Bilancio 2018 ha confermato le detrazioni fiscali del 50% ("bonus ristrutturazioni") relative agli interventi edilizi e tecnologici che comportano risparmio energetico o l'utilizzo di fonti rinnovabili di energia realizzati a partire dall'anno 2018.

Ha però introdotto l'obbligo di trasmettere all'Enea le informazioni sui lavori effettuati, analogamente a quanto già previsto per la riqualificazione energetica degli edifici. La comunicazione non riguarda tutti gli interventi di recupero, ma esclusivamente quelli che sono anche volti al risparmio energetico.

In particolare, si tratta degli interventi finalizzati alla riduzione delle dispersioni termiche di pareti verticali, coperture e pavimenti, sostituzione di infissi, installazione di collettori solari, sostituzione di generatori di calore con caldaie a condensazione, generatori di calore ad aria a condensazione, pompe di calore per climatizzazione degli ambienti, sistemi ibridi, microcogeneratori, sostituzione di scaldacqua tradizionali con scaldacqua a pompa di calore, installazione di generatori di calore a biomassa, installazione di sistemi di contabilizzazione del calore negli impianti centralizzati, sistemi di termoregolazione e building automazione, impianti fotovoltaici, installazione di elettrodomestici (forni, frigoriferi, lavastoviglie, piani cottura elettrici, lavasciuga, lavatrici) di classe energetica A+ (per i forni, è sufficiente la A) collegati a un intervento di recupero del patrimonio edilizio iniziato a decorrere dal 1° gennaio 2017 ("bonus mobili").

La trasmissione dei dati dovrà avvenire entro 90 giorni dalla data di ultimazione dei lavori o del collaudo. Per gli interventi la cui data di fine lavori (come da collaudo delle opere, dal certificato di fine dei lavori o da dichiarazione di conformità) è compresa tra il 1° gennaio e il 21 novembre 2018 (data di apertura del sito), il termine dei 90 giorni decorre dallo stesso 21 novembre, con scadenza, quindi, al 19 febbraio 2019.

  • Bandi Ambulanti

    Bandi ambulanti

Confesercenti Toscana Nord - Via Ponte a Piglieri, 8 - Pisa - Tel. 050 888000 - Fax 050 503119 - info@confesercentitoscananord.it - privacy