Menu
Sei in: News » 

Canone speciale Rai, pagano solo gli apparecchi con sintonizzatore o decoder digitale

09 novembre 2018 In evidenza, Locations, Toscana Nord

Niente è dovuto per schermi, pc o altri strumenti seppur collegati ai programmi tv attraverso internet.

Periodicamente la Rai invia alle agenzie di viaggio lettere che agitano lo  spauracchio di accertamenti ispettivi e involontarie violazioni tributarie per il mancato pagamento del canone.

Il canone speciale Rai è dovuto solo nel caso di possesso, fuori dall’ambito familiare, di apparecchi radio, televisori o computer, schermi, media player, chiavette usb o vecchi videoregistratori con un sintonizzatore TV o decoder digitale, anche se non sono utilizzati per la ricezione di trasmissioni radiotelevisive ma per diffondere immagini registrate.

Ogni altro apparecchio in grado di ricevere i programmi radio o TV in streaming dati (internet) o in analogico (vecchie TV) non è soggetto al pagamento del canone speciale Rai.

Si ricorda a chi avesse nel frattempo perso il possesso dell’apparecchio radio o TV di inviare una comunicazione alla RAI con raccomandata a/r (meglio se “senza busta”) per farsi cancellare dall’archivio centrale dei canoni speciali.

Per qualsiasi informazioni rivolgiti alle sedi Confesercenti Toscana Nord

  • Bandi Ambulanti

    Bandi ambulanti

Confesercenti Toscana Nord - Via Ponte a Piglieri, 8 - Pisa - Tel. 050 888000 - Fax 050 503119 - info@confesercentitoscananord.it - privacy