Menu
Sei in: News » 

Chocomoments a Pisa, la solita polemica senza fondamento

02 dicembre 2019 In evidenza, Locations, Pisa

Confcommercio era a conoscenza dell'evento ed aveva anche dato il suo via libera alla disposizione dei banchi con il referente centro storico Andrea Pochini.

“Confcommercio ed il suo presidente del centro storico Pochini erano perfettamente al corrente dell’organizzazione di Chocomoments in via Oberdan da oltre dieci giorni. Addirittura lo stesso Pochini aveva condiviso con il nostro presidente area pisana Luigi Micheletti la disposizione dei banchi”.

E’ immediata la risposta di Confesercenti Toscana Nord, con il suo responsabile area pisana Simone Romoli, all’attacco di Confcommercio nei confronti di Chocomoments, evento che si è tenuto nell’ultimo fine settimana in via Oberdan. “Evidentemente Pochini, da poco eletto rappresentante del centro storico, è già entrato nei meccanismi di Confcommercio – insiste Romoli – per i quali uno dichiara qualcosa che evidentemente non pensa. Non si capisce, altrimenti, come lo stesso Pochini abbia potuto cambiare idea nel giro di pochi giorni. Chocomoments è un evento di qualità che Pisa ha la fortuna di ospitare. Ed i commercianti di via Oberdan, nella stragrande maggioranza, sono soddisfatti che si tenga nella loro strada contribuendo a movimentare ulteriormente la zona. Quindi Pochini aveva la possibilità di confrontarsi con la nostra associazione anche in qualità di operatore della strada e non certo utilizzare i giornali come se l’evento fosse stato allestito nottetempo di nascosto. E comunque stia tranquillo, perché con il nuovo progetto di arredo urbano voluto da tutti in via Oberdan non si sarà più spazio per eventi del genere”.

Romoli attacca Pochini anche sulla questione del regolamento per i nuovi mercatini ancora in discussione con l’assessore al commercio Paolo Pesciatini. “Ben venga il regolamento. Ben vengano regole che escludano mercati di scarsa qualità o doppioni di quello bisettimanale. Sicuramente Chocomoments, come gli altri eventi targati Confesercenti Toscana Nord, non hanno certo paura di superare gli eventuali esami visto il livello qualitativo proposto. Abbiamo invece forti dubbi – precisa ancora il responsabile area pisana – che altri mercatini superebbero gli eventuali paletti a giudicare, ad esempio, da quelli che si svolgono sotto le Logge di Banchi”. La conclusione di Simone Romoli: “Essendo la polemica su Chocomoments priva di ogni fondamento, non vorremmo però che fosse servita a mascherare una assenza di iniziative messe in campo nel primo fine settimana di shopping natalizio. Che invece noi abbiamo arricchito non solo con il mercato di via Oberdan ma anche con Pisa in Blu”.

Confesercenti Toscana Nord - Via Ponte a Piglieri, 8 - Pisa - Tel. 050 888000 - Fax 050 503119 - info@confesercentitoscananord.it - privacy