Menu
Sei in: News » 

Come accedere al bonus Tari del Comune di Pisa: attenzione alla modalità di richiesta

18 dicembre 2020 In evidenza, Locations, Pisa

Il contributo è pari al 15% del tributo versato nel 2020. La domanda dovrà pervenire alla Sepi entro il 30 dicembre.

“Il sostegno concreto dell’amministrazione comunale alle imprese commerciali e turistiche per la Tari è finalmente realtà con il bando di Palazzo Gambacorti. Un grazie sicuramente al sindaco Conti e alla Sepi che hanno accolto le nostre pressanti richieste in tal senso inserendo anche campeggi e strutture ricettive”.

E’ Simone Romoli, responsabile area pisana di Confesercenti Toscana Nord, a commentare positivamente l’iniziativa del Comune rivolta alle attività commerciali che potranno ricevere un contributo su quanto corrisposto per la tassa sui rifiuti. “ Solo Confesercenti Toscana Nord - insiste Romoli - nelle settimane scorse aveva chiesto a gran voce un intervento mirato a Palazzo Gambacorti per ridurre il più possibile l’impatto devastante della Tari, con le sue scadenze ravvicinate verso imprese colpite di fatto da un nuovo lockdown. E non ci siamo mai arresi, nemmeno dopo il voto negativo del consiglio comunale e l’annuncio del sindaco che non si poteva intervenire con riduzioni sul tributo dopo il 31 ottobre. La strada del bando con contributi a parziale ristoro di quanto pagato, strada imboccata anche da altri Comuni, – conclude il responsabile area pisana - è sicuramente una alternativa nell’impossibilità ad oggi di mettere mani al bilancio”.

Il contributo, pari al 15% della TARI 2020, sarà assegnato a tutte le utenze non domestiche con sede operativa nel Comune di Pisa che, nel corso del mese di novembre 2020, abbiano subito la chiusura dell'attività o una limitazione nell'esercizio della stessa a seguito di provvedimenti governativi o regionali. La domanda dovrà pervenire entro il 30 dicembre 2020 a S.E.Pi. spa attraverso Posta Elettronica Certificata (PEC), raccomandata a/r (non farà fede la data di spedizione, bensì quella di ricezione) oppure istanza telematica on line.

Per maggiori informazioni potete rivolgervi al settore Start-up & Sviluppo, Dott.ssa Stefania Micco, e-mail s.micco@confesercentitoscananord.it , tel. 050888083.

Confesercenti Toscana Nord - Via Ponte a Piglieri, 8 - Pisa - Tel. 050 888000 - Fax 050 503119 - info@confesercentitoscananord.it - privacy