Menu
Sei in: News » 

Contributi a fondo perduto per le piccole imprese della provincia di Lucca

08 ottobre 2020 In evidenza, Toscana Nord

Grazie al bando della Camera di Commercio. Contatta i nostri consulenti per la presentazione delle domande che consentono di accedere ai finanziamenti.

In arrivo, grazie ad un bando della Camera di Commercio di Lucca, contributi a fondo perduto a sostegno delle micro piccole imprese che hanno sofferto a causa delle misure di contrasto alla pandemia Covid 19. Le domande per accedere ai contributi devono essere presentate dal 15 ottobre alle ore 15.

Le risorse sono rivolte alle imprese con valore dei ricavi nel 2019  inferiore o uguale a 1,5 milioni di euro e che hanno subito  nel periodo tra il 1° marzo 2020 ed il 31 agosto 2020 una riduzione del fatturato di almeno il 20% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente . Nel caso di imprese iscritte dopo il 1 marzo 2019, è sufficiente non avere in visura, a partire dal 25 marzo 2020, un codice ateco rientrante nelle così dette. "attività essenziali"

Ecco i tre bandi.

500.000 euro per interventi di digitalizzazione, sostenibilità ambientale delle attività economiche, internazionalizzazione. Per digitalizzazione, sostenibilità ambientale ed internazionalizzazione si ammettono investimenti da fare o investimenti fatti a partire dal 1° settembre 2020. Se il progetto è ancora da realizzare ci sono 120 giorni di tempo dalla concessione per concluderlo. Il massimo erogabile è 5.000 euro. Per saperne di più clicca qui.

 

300.000 euro per favorire l'accesso al credito tramite i Confidi. Per l'accesso al credito si considerano i finanziamenti, assisti da garanzia Confidi, ottenuti a partire dal 1° maggio 2020. Sono ammesse le domande solo dopo l'erogazione del finanziamento. Il contributo camerale copre le spese di istruttoria. Il massimo erogabile è 500 euro. Per saperne di più clicca qui.

100.000 euro per sostenere la ripartenza in sicurezza. Per la ripartenza si possono presentare le domande solo dopo aver sostenuto le spese. Non sono ammessi documenti di spesa con data antecedente al 1° marzo 2020. Il massimo erogabile è 500 euro. Per saperne di più clicca qui.

 

Per la compilazione della domanda rivolgiti alle nostre consulenti:

Stefania Micco 050 888083

Ilaria Nieri 0584 329513

Confesercenti Toscana Nord - Via Ponte a Piglieri, 8 - Pisa - Tel. 050 888000 - Fax 050 503119 - info@confesercentitoscananord.it - privacy