Menu
Sei in: News » 

Credito d'imposta per alberghi, agriturismi e strutture termali

19 febbraio 2019 In evidenza, Locations, Toscana Nord

Confesercenti Toscana Nord mette a disposizione dei soci un servizio specifico e gratuito di consulenza e assistenza per l’elaborazione e presentazione delle domande.

E' prossima la riapertura dei termini per la presentazione delle istanze relative al credito di imposta, previsto dall'articolo 10 del D.L. 83/2014, per le spese relative a interventi di ristrutturazione edilizia o di eliminazione delle barriere architettoniche sostenute dalle imprese alberghiere, attività agrituristiche e strutture termali.

Tipologie di interventi ammessi al beneficio. Ai fini dell’individuazione degli interventi per i quali è possibile richiedere il beneficio, si intende: interventi di ristrutturazione edilizia; interventi di eliminazione delle barriere architettoniche; interventi di incremento dell'efficienza energetica;
spese per l'acquisto di mobili e componenti d'arredo destinati esclusivamente alle strutture oggetto degli interventi. Le spese dovranno essere state sostenute nell’anno 2018 e certificate (con firma digitale) su apposita modulistica, da un soggetto autorizzato. L'agevolazione è concessa a ciascuna impresa nel rispetto dei limiti e delle condizioni di cui al Regolamento europeo sugli aiuti de minimis, e comunque fino all'importo massimo di 200.000 € nei tre anni d'imposta. Il credito di imposta in esame è alternativo e  non cumulabile, in  relazione a medesime voci di spesa, con altre agevolazioni di natura fiscale, e dovrà essere usato in compensazione mediante F24.

Come richiedere il credito di imposta. Le istanze devono essere presentate esclusivamente online, insieme all’attestazione di effettività delle spese sostenute, attraverso il Portale dei Procedimenti messo a disposizione sul sito del Ministero. La compilazione potrà essere effettuata esclusivamente dalle ore 10 del 21 febbraio alle ore 16 del 21 marzo 2019. Il click day per l'invio vero e proprio delle domande, invece, decorre dalle 10 del 3 aprile alle 16 del 4 aprile 2019. Le risorse saranno attribuite secondo l'ordine cronologico di presentazione delle domande.

Presentazione istanze e maggiori informazioni. Confesercenti Toscana Nord mette a disposizione dei propri associati un servizio specifico e gratuito di consulenza  e assistenza per l’elaborazione e presentazione delle domande, salvo buon fine. Infatti, solo in caso di accoglimento della richiesta da parte del Ministero dovrà essere riconosciuta una commissione pari al 5% dell'ammontare del credito di imposta, compresa tra un minimale di 150 € ed un massimale di 1.000 €.

Per maggiori informazioni sono a disposizione gli uffici Confesercenti Toscana Nord. Referente: Ilaria Nieri cell. 3397236024, mail: i.nieri@confesercentitoscananord.it.


Confesercenti Toscana Nord - Via Ponte a Piglieri, 8 - Pisa - Tel. 050 888000 - Fax 050 503119 - info@confesercentitoscananord.it - privacy