Menu
Sei in: News » 

Deserto il bando per l'ostello della gioventù di Lucca

02 aprile 2019 In evidenza, Lucca

Confesercenti Area Lucca chiede al Comune di rivedere i parametri per permettere di partecipare anche alle realtà locali.

“Ci auguriamo che il nuovo bando per la gestione dell’ex ostello tenga conto delle nostre osservazioni in particolare sulla durata e sulla competitività dell’offerta che possa permettere la partecipazione anche di realtà locali”. Questo il messaggio che Valentina Cesaretti, responsabile area lucchese di Confesercenti Toscana Nord, lancia all’amministrazione comunale dopo l’annuncio che il bando per l’affidamento dell’ex ostello è andato deserto. “Un bando con maglie troppo strette, a partire dalla durata della gestione – aggiunge Cesaretti – senza considerare l’offerta economica. Noi prima della sua pubblicazione avevamo auspicato che potesse permettere l’aggregazione di realtà locali, penso ad esempio alle guide o agli albergatori, per mantenere la gestione in mano lucchese. Con le attuali condizioni non solo sono stati tagliati fuori i potenziali soggetti locali ma evidentemente anche tutti gli altri. Ci aspettiamo quindi – conclude Valentina Cesaretti – che l’amministrazione comunale riveda le caratteristiche tenendo conto delle esigenze che provengono anche dal territorio”.

Confesercenti Toscana Nord - Via Ponte a Piglieri, 8 - Pisa - Tel. 050 888000 - Fax 050 503119 - info@confesercentitoscananord.it - privacy