Menu
Sei in: News » 

Fondo perduto della Regione per pubblici esercizi, fieristi e ambulanti dei mercati turistici

23 dicembre 2020 In evidenza, Locations, Toscana Nord

A gennaio il bando per accedere al contributo massimo di 2.500 euro. Prevista una graduatoria in base alla percentuale di perdite del fatturato.

Anche i fieristi, gli ambulanti dei mercati turistici che operano soprattutto nei centri storici e gli operatori degli spettacolo viaggianti rientrano nel contributo a fondo perduto erogato dalla Regione Toscana destinato in un primo momento solo alle imprese di somministrazione e ristorazione. Il bando sarà pubblicato nei primi giorni di gennaio e, come fortemente richiesto dalle associazioni di categoria rappresentative che hanno concertato con il governatore Giani, non prevede alcun “click day”; meccanismo che si sarebbe trasformato in una sorta di ghigliottina iniqua.

La Regione ha quindi previsto un bando con relativa graduatoria: l’accesso è riservato alle imprese che da gennaio a novembre del 2020 hanno visto ridurre il proprio fatturato di almeno il 40% rispetto allo stesso periodo dell’anno passato. Le imprese che nel 2019 non c’erano ne godranno in proporzione ai mesi in cui sono state attive quest’anno, dall’avvio fino ancora a novembre.

Il contributo massimo concesso sarà di 2.500 euro attraverso appunto una graduatoria che terrà conto, in percentuale, di chi ha visto maggiormente ridursi i propri fatturati. Ci saranno quindici giorni per presentare le domande. L’assessore regionale Marras punta alla pubblicazione del bando l’11 gennaio; dopodiché, subito dopo il 25 del mese o comunque scaduti i quindici giorni, una graduatoria sarà velocemente composta sulla base delle autodichiarazioni presentate e, laddove risulti regolarità contributiva da parte delle aziende attestata dal Durc, l’erogazione del ristoro alle imprese sarà praticamente immediata.

Attenzione: nel caso di problemi con il Durc, ci saranno 30 giorni per regolarizzare o chiarire la posizione.

Per informazioni contattare la nostra consulente Ilaria Nieri 0584 329513.

Confesercenti Toscana Nord - Via Ponte a Piglieri, 8 - Pisa - Tel. 050 888000 - Fax 050 503119 - info@confesercentitoscananord.it - privacy