Menu
Sei in: News » 

I ristoratori pisani consegnano 100 primi piatti alla mensa della Caritas di Pisa

03 maggio 2020 In evidenza, Locations, Pisa

Oggi primo appuntamento con Ir Tegame di Raffaella De Summa. L'iniziativa prosegue in tutte le domeniche di maggio.

Con le prime cento porzioni consegnate ieri alla mensa della Caritas, si è aperto il mese della solidarietà promosso dai ristoratori della Confesercenti Toscana Nord. Una iniziativa promosso dal sindacato pisano pubblici esercizi Fiepet e dal suo presidente Massimo Rutinelli che ha raccolto l’adesione di sei ristoratori che tutte le domeniche di maggio supporteranno con le loro portate la mensa della Caritas. Ieri è stata la volta del ristorante Ir Tegame di Raffaella De Summa.

“Ancora una volta i ristoratori pisani hanno dimostrato che anche in questi momenti drammatici per le nostre imprese – dice Rutinelli – riescono comunque a pensare a coloro che hanno bisogno o, come nel caso dell’iniziativa del 1° Maggio, a dare un giusto riconoscimento a chi sta lottando in prima linea nell’emergenza Covid 19. E la testimonianza della compattezza della categoria è testimoniata dalla presenza di Carmine Iovine, chef e titolare del ristorante La Buca, che si è offerto per darci una mano nella consegna. Un grazie – conclude il presidente Fiepet – a don Emanuele Morelli che ha accolto la nostra idea dandoci subito il supporto e ad Alessandra Bonini per Confesercenti Toscana Nord”.

Domenica prossima il secondo appuntamentocon Anita Osteria di Federico Benacquista, il 17 Quore Ristorante de L'Alba di Diana Gallo, il 24 Osteria da Bernardo di Robert Mozzachiodi e il 31 Il Turista di Antonio Veronese e La Buca di San Ranieri di Gianfranco Scarpellini”.

Confesercenti Toscana Nord - Via Ponte a Piglieri, 8 - Pisa - Tel. 050 888000 - Fax 050 503119 - info@confesercentitoscananord.it - privacy