Menu
Sei in: News » 

Innovazione e servizi: ecco la nostra forza

21 dicembre 2017 In evidenza, Toscana Nord

Il direttore Miria Paolicchi ha presentato le strategie 2018 in occasione della Conferenza di Organizzazione alla presenza dei dipendenti e dei vertici regionali.

“Sviluppare servizi innovativi con una attenzione sempre più al mondo dell’information technology e raddoppiare il numero dei soci entro la fine del mandato”.

Con questo importante passaggio il direttore Miria Paolicchi ha chiuso la conferenza di organizzazione di Confesercenti Toscana Nord che si è svolta il 6 dicembre scorso al Residence San Rossore. Platea tutta esaurita, sia nelle sessione privata che in quella pubblica, per una iniziativa che è servita a tracciare le linee guida dell’associazione per il 2018. Conferenza che è stata la sintesi di un mese di incontri (14 i focus di settore e 5 di area) in cui la direzione si è confrontata con dipendenti, collaboratori e imprenditori per scambiare idee e soprattutto condividere progetti.

Presenti, oltre ovviamente al presidente Confesercenti Toscana Nord Alessio Lucarotti in veste di padrone di casa, anche i vertici regionali con il presidente Nico Gronchi ed il direttore Massimo Biagioni. «Quattro anni fa – ha detto nel suo intervento Alessio Lucarotti - abbiamo formalizzato un percorso, primi in Italia, di unione di esperienze associative provinciali. Le associazioni di Lucca, Massa, Pisa e Versilia hanno costituito una realtà più grande, più importante e più forte, Confesercenti Toscana Nord. Il progetto nasce da una doppia consapevolezza: da una parte uniti si è più forti, dall'altra la crisi ha imposto nuove regole del gioco, pena la non sopravvivenza. Per questo oggi, come forse mai prima, è fondamentale ribadire il ruolo e l'importanza delle associazioni di categoria. La conferenza di organizzazione segna un altro passaggio fondamentale nella crescita di Confesercenti Toscana Nord anche perché è il frutto di una totale condivisione con i dipendenti e con i nostri imprenditori. Imprenditori che sono la vera forza propulsiva dell’associazione».

Anche la Confesercenti regionale ha sottolineato la peculiarità e la forza dell’esperienza di Toscana Nord. “Sia l’associazione regionale che quella nazionale – hanno spiegato Gronchi e Biagioni – seguono con molto interesse l’esperienza Toscana Nord dalla quale si attendono grandi risultati. Esperienza fondamentale per comprendere la necessità di ottimizzare le risorse e sviluppare servizi sempre più integrati. Pisa, Massa Carrara e Lucca sono state le capofila di un progetto che vedrà nascere a breve un’altra Confesercenti in Toscana frutto dell’unione di Siena, Grosseto e Arezzo”.

Nella sua relazione Miria Paolicchi ha passato in rassegna tutti i settori e le aree condividendo con i responsabili le strategie ed i nuovi progetti. “Sono davvero soddisfatta di questa giornata – ha concluso il direttore -. Dopo un solo mese di lavoro raccogliamo i frutti e soprattutto l’entusiasmo di tutta la nostra squadra. Credo che i miei obiettivi, o se li volete chiamare sogni, siano condivisi. E uniti, si è più forti”.

  • Bandi Ambulanti

    Bandi ambulanti

Confesercenti Toscana Nord - Via Ponte a Piglieri, 8 - Pisa - Tel. 050 888000 - Fax 050 503119 - info@confesercentitoscananord.it - privacy