Menu
Sei in: News » 

Isee, il modello aggiornato da consegnare entro il 31 gennaio

25 gennaio 2021 In evidenza, Locations, Toscana Nord

In caso di mancato rinnovo il Reddito e la Pensione di cittadinanza saranno sospesi dall'Inps. Contatta i nostri consulenti Caf.

Entro il prossimo 31 gennaio 2021 è necessario ripresentare il modello Isee aggiornato per evitare  la sospensione dei benefici economici ad esso correlato.

In caso di mancato rinnovo della  Dichiarazione Sostitutiva Unica entro il 31 gennaio 2021 le domande per il Reddito di cittadinanza e la Pensione di cittadinanza saranno sospese dall’Inps con differimento nell’erogazione del beneficio. Il cittadino  potrà comunque presentare l’Isee nei due mesi successivi di  febbraio e marzo per vedersi riconosciuto il beneficio compresi gli arretrati.

La presentazione tardiva della Dichiarazione Sostitutiva Unica  per l’anno in corso, pertanto, non comporterà (in presenza di tutti i requisiti di legge) la perdita di una o più mensilità di prestazione, ma solo un differimento nell’erogazione, che avrà inizio comunque entro il mese successivo alla presentazione. Le erogazioni torneranno temporalmente allineate entro la fine del mese di giugno.

Contatta subito il nostro settore Caf per un appuntamento:

sede di Pisa 050/888079 caf730(at)confesercentitoscananord.it

sede di Viareggio  0584/329511 cafversilia(at)confesercentitoscananord.it

sede di Lucca 0583/43281 lucca(at)confesercentitoscananord.it

sede di Pontedera  0587/278011 valdera(at)confesercentitoscananord.it

sede di Volterra 0588/88420  p.francioli(at)confesercentitoscananord.it

sede di Pomarance  0588/63420 p.francioli(at)confesercentitoscananord.it

sede di Carrara 0585/83801 s.garbati(at)confesercentitoscananord.it

sede di Aulla 0187/409975   s.garbati(at)confesercentitoscananord.it

Confesercenti Toscana Nord - Via Ponte a Piglieri, 8 - Pisa - Tel. 050 888000 - Fax 050 503119 - info@confesercentitoscananord.it - privacy