Menu
Sei in: News » 

La Regione attiva prestiti per le aziende vittime del maltempo di novembre

02 dicembre 2019 In evidenza, Locations, Toscana Nord

Fino a 20.000 euro a tasso zero per interventi di ripristino delle attività. Rivolgiti all'Ufficio Credito di Confesercenti Toscana Nord per tutte le informazioni.

La giunta regionale toscana ha attivato prestiti in microcredito fino a 20.000 a tasso zero per le aziende (non agricole) ed i liberi professionisti che hanno subito danni a seguito delle piogge, maltempo e allagamenti che hanno interessato la Toscana tra il 3 e l’11 novembre e il 16 e 17 novembre 2019.

Basta una autodichiarazione con i danni subiti e gli interventi conseguenti da finanziare. Non servono garanzie da produrre. La perizia sarà richiesta in un secondo momento in fase di rendicontazione (c’è tempo un anno dalla concessione del prestito) ma rientra anch’essa tra le spese ammissibili e finanziabili. Dalla firma del contratto le aziende avranno un anno di tempo per eseguire gli interventi dichiarati, con un proroga possibile di altri tre mesi. A quel punto, conclusa la rendicontazione, l’intero prestito sarà erogato.

Il finanziamento potrà essere restituito da 3 a 10 anni a tasso zero. Le rate sono trimestrali ma si pagano solo dal terzo anno.

Sono ammesse tutte le spese connesse alla ripresa e rilancio delle attività danneggiate: dalla riparazione di macchinari all’acquisto di nuovi per sostituire quelli inutilizzabili, da interventi su opere murarie allo smaltimento di detriti e fango.

Per informazioni contatta l’Ufficio Credito di Confesercenti Toscana Nord 050 888085.

Confesercenti Toscana Nord - Via Ponte a Piglieri, 8 - Pisa - Tel. 050 888000 - Fax 050 503119 - info@confesercentitoscananord.it - privacy