Menu
Sei in: News » 

La Toscana non si ferma, sosteniamo le imprese

05 marzo 2020 In evidenza, Toscana Nord

Le nostre richieste a Governo, Regione, Comuni e al sistema bancario per interventi straordinari e immediati.

Guardare oltre è un imperativo, oggi più che mai. Dobbiamo tornare alla normalità e ripartire con forza ma per farlo nel più breve tempo possibile, garantendo equilibrio tra misure di protezione sanitaria e misure di sostegno economico, tutti devono dare il massimo, e forse anche di più.

Per questo chiediamo al Governo, alla Regione, ai nostri Comuni e al sistema bancario interventi straordinari e immediati. Mentre baristi, ristoratori, negozianti, operatori del turismo e professionisti stanno stringendo i denti per tenere unito un Paese sotto attacco, chiediamo con forza interventi urgenti a sostegno di chi lavora e dà l'anima per fare al meglio il proprio lavoro.

È necessario che tasse e canoni vengano stoppati subito, che si eroghi liquidità a tasso zero, che si pianifichi sin da ora una programmazione seria e capillare per far ripartire le attività, che si trasformino i privilegi delle grandi aziende in benefici solidali per tutte le imprese.

Scarica il documento con le nostre richieste: https://bit.ly/2IiDZcr

Come ottenere tutto questo? Insieme. Perché insieme #Sipuò!

Confesercenti Toscana Nord - Via Ponte a Piglieri, 8 - Pisa - Tel. 050 888000 - Fax 050 503119 - info@confesercentitoscananord.it - privacy