Menu
Sei in: News » 

La Toscana torna in zona arancione

12 febbraio 2021 In evidenza, Locations, Toscana Nord

Da domenica 14 febbraio per bar e ristoranti stop alla somministrazione sul posto, ok per asporto e domicilio. Fino al 25 febbraio prorogato il divieto di spostamento fuori dalla propria regione.

Dopo oltre un mese la Toscana torna in zona arancione a causa del valore Rt che ha superato la soglia dell’1. Ecco le nuove regole in vigore da domenica 14 febbraio.

Spostamenti consentiti solo all’interno del proprio Comune di residenza, dalle 5 alle 22. L’uscita dai confini comunali consentita solo per comprovati motivi, da autodichiarare tramite apposito documento, riguardanti salute, lavoro o necessità. Rimane il coprifuoco nella fascia oraria 22-5. In caso di spostamento in questa fasce oraria occorrono comprovati motivi da autodichiarare con apposito documento. Il rientro presso la propria abitazione, domicilio o residenza è sempre consentito. Chi vive in un Comune che ha fino a 5.000 abitanti è consentito spostarsi (dalle 5 alle 22) in un Comune che disti al massimo trenta chilometri dal proprio, anche per visite ad amici o parenti, ma non verso il capoluogo di provincia.

Dal 16 al 25 febbraio, sull'intero territorio nazionale, è vietato ogni spostamento in entrata e in uscita tra i territori di diverse regioni o province autonome.

Divieto per bar e ristoranti di somministrazione sul posto; consentito l’asporto dei bar fino alle 18 e dei ristoranti fino alle 22. Sempre consentita la consegna a domicilio.

Chiusi i centri commerciali nel weekend, nei giorni festivi e prefestivi. Restano aperti al loro interno farmacie, parafarmacie, presidi sanitari, punti vendita di generi alimentari, tabaccherie, edicole, librerie e vivai.

Aperti parrucchieri e centri estetici.

Chiusi musei, mostre, teatri, cinema, palestre e piscine.

Scuola in presenza al 100% per infanzia, elementari e medie. Alle superiori periodi di didattica in presenza per il 50% degli studenti.

Confesercenti Toscana Nord - Via Ponte a Piglieri, 8 - Pisa - Tel. 050 888000 - Fax 050 503119 - info@confesercentitoscananord.it - privacy