Menu
Sei in: News » 

Legge di Bilancio 2020, ecco altre importanti novità

22 gennaio 2020 In evidenza, Locations, Toscana Nord

Confermato il "bonus bebè" ed il "bonus asilo nido", unificazione di Imu e Tasi e esenzione canone Rai per gli ultrasettantacinquenni a basso reddito.

Ecco altri provvedimenti che sono stati inseriti nella Legge di Bilancio 2020 e che quindi sono operativi a partire dal 1° gennaio.

STERILIZZAZIONE AUMENTI IVA. E’ confermato anche per il 2020 il mantenimento delle aliquote del 10% e del 22%.

DEDUCIBILITA’ IMU. E’ confermato che per il 2019 l’Imu è deducibile relativamente agli immobili strumentali nella misura del 50% a favore di imprese e lavoratori autonomi.

CEDOLARE SECCA CANONE CONCORDATO. E’ confermata la riduzione dal 15% al 10% dell’aliquota della cedolare secca per i contratti a canone concordato, calcolata sul canone di locazione pattuito dalle parti.

RIQUALIFICAZIONE ENERGETICA. E’ confermata la proroga al 31 dicembre 2020 del termine entro il quale devono essere sostenute le spese relative agli interventi di riqualificazione energetica per poter usufruire della detrazione del 65% e 50%.

ACCISA GASOLIO COMMERCIALE. A favore degli esercenti l’attività di autotrasporto merci sia in proprio che conto terzi, è previsto un beneficio connesso con la spesa per il carburante di veicoli pari o superiore a 7.5 t. Dal 1° ottobre 2020 l’agevolazione non sarà più riconosciuta per il gasolio dei mezzi Euro 3 o inferiore.

IMPOSTA SOSTITUTIVA CESSIONE IMMOBILE. In caso di cessione a titolo oneroso di beni immobili costruiti da non più di 5 anni, la Finanziaria 2006 prevede la possibilità di optare ai fini della tassazione della plusvalenza realizzata per l’applicazione di una imposta sostitutiva in luogo della tassazione ordinaria. La predetta imposta, riscossa dal notaio, è ora aumentata dal 20% al 26%.

ESENZIONE CANONE RAI ANZIANI A BASSO REDDITO. Esenzione dal pagamento del canone Rai per età pari o superiore a 75 anni, con reddito non superiore a 8.000 euro (compreso il coniuge), non conviventi con soggetti titolari di reddito proprio (ad eccezione di colf o badanti.

UNIFICAZIONE IMU E TASI. Viene soppressa l’Imposta Unica Comunale (UIC) ad eccezione della Tassa sui rifiuti (TARI). Quindi dal 2020 le vecchie IMU e TASI sono sostituite dalla nuova IMU.

BONUS BEBE’. Confermato l’assegno per ogni figlio nato o adottato dal 1 gennaio al 31 dicembre 2020 fino al compimento del primo anno di età. Il bonus erogato dall’Inps è legato al valore Isee.

BONUS ASILO NIDO. Buono di 1.500 euro annui e parametrato su 11 mensilità, per il pagamento delle rette dell’asilo nido sia pubblico che privato nonché per forme di supporto presso l’abitazione a favore di bambini con età inferiore ai 3 anni affetti da gravi patologie croniche. Bonus dal 2020 incrementato di 1.500 euro per nuclei familiari con Isee pari o inferiore a 25.000 euro e di 1.000 euro con Isee pari o inferiore a 40.000 euro.

 

 

Confesercenti Toscana Nord - Via Ponte a Piglieri, 8 - Pisa - Tel. 050 888000 - Fax 050 503119 - info@confesercentitoscananord.it - privacy