Menu
Sei in: News » 

Lotta all'abusivismo commerciale a Massa, qualcosa si muove

06 ottobre 2017 In evidenza, Massa Carrara

Il presidente Anva Pier Paolo Pucci: "Dopo l’incontro con il sindaco Alessandro Volpi e l’assessore alle attività produttive Gabriele Carioli e la successiva riunione del comitato per la sicurezza pubblica i controlli stanno dando i primi frutti. Ma guai mollare adesso".

“Dobbiamo dare atto che, dopo l’incontro con il sindaco di Massa Alessandro Volpi e l’assessore alle attività produttive Gabriele Carioli e la successiva riunione del comitato per la sicurezza pubblica qualcosa  si sta muovendo nella lotta all’abusivismo commerciale nei nostri mercati  cittadini. Tuttavia la strada da percorrere è ancora lunga”.

Queste le parole del Presidente Anva di Massa Carrara Pier Paolo Pucci,  dopo  i ripetuti blitz delle forze dell’ordine nei mercati settimanali del martedì e del venerdì che si svolgono nel comune di Massa. “La presenza delle forze dell’ordine, finalmente più costante e più nutrita - prosegue Pucci -  ha prodotto numerosi sequestri di merce contraffatta e ha fatto sì che siano stati emessi provvedimenti di espulsione di cittadini extracomunitari irregolari. Purtroppo, come denunciato più volte dalla nostra associazione, negli ultimi anni la lotta contro l’abusivismo è stata portata avanti con troppo lassismo e discontinuità,  anche a causa del ristretto numero di agenti impegnati nelle operazioni di controllo, e tutto ciò ha prodotto che il fenomeno dilagasse a dismisura con notevoli danni economici per gli operatori regolari”.

La conclusione del presidente Anva: “Diventa quindi fondamentale che l’azione delle forze dell’ordine proseguano, con continuità, punendo gli irregolari con sequestri e sanzioni. Lo ripetiamo per l’ennesima volta, ciò che serve è  una strategia di contrasto che veda un fronte comune tra tutte le forze dell’ordine e le associazioni di categoria. La Confesercenti è pronta a fare la propria parte”.

  • Bandi Ambulanti

    Bandi ambulanti

Confesercenti Toscana Nord - Via Ponte a Piglieri, 8 - Pisa - Tel. 050 888000 - Fax 050 503119 - info@confesercentitoscananord.it - privacy