Menu
Sei in: News » 

Lucca, deroga per i cassonetti fuori dei bar se il locale non ha spazi interni

26 luglio 2019 In evidenza, Locations, Lucca

Il Comune ha accolto le richieste di Confesercenti Toscana Nord per alcune tipologie di pubblici esercizi dopo un sopralluogo dei tecnici.

Buone notizie per quei pubblici esercizi lucchesi che non hanno spazi interni dove collocare i propri bidoncini dei rifiuti. L’amministrazione comunale ha infatti concesso, proprio per queste tipologie di attività, la deroga per posizionale i contenitori all’esterno del locale non solo per il periodo necessario al ritiro dei rifiuti.

“Siamo soddisfatti che l’amministrazione comunale abbia accolto la nostra richiesta – spiega Valentina Cesaretti, responsabile area lucchese di Confesercenti Toscana Nord – che viene incontro alle esigenze di tanti imprenditori che non avevano fisicamente spazio per i riporre i bidoni all’interno del locale. Ed in base alle precedenti ordinanze, questo aveva portato anche a sanzioni visto che le norme prevedevano che il contenitore utilizzato per il conferimento dei rifiuti deve essere ritirato e sistemato all’interno dell’attività successivamente e comunque entro un’ora dall’avvenuto svuotamento. Grazie al nostro interessamento ed alla disponibilità del Comune – conclude Cesaretti – all’articolo dell’ordinanza è stato aggiunta la possibilità di deroghe concesse dall'amministrazione a quegli esercizi che non abbiano spazi idonei ed adeguati allo stazionamento dei contenitori. Ovviamente queste deroghe saranno concesse a seguito di un sopralluogo da parte degli uffici competenti”.

Confesercenti Toscana Nord - Via Ponte a Piglieri, 8 - Pisa - Tel. 050 888000 - Fax 050 503119 - info@confesercentitoscananord.it - privacy