Menu
Sei in: News » 

Lucca: giusto unire in un unico assessorato turismo, sport e marketing territoriale

28 luglio 2017 In evidenza, Lucca

La presidente Esmeralda Giampaoli apprezza la scelta del sindaco Tambellini e le posizioni del neo assessore Ragghianti.

“Ci ha fatto molto piacere l’intervento del neo assessore Ragghianti – interviene Esmeralda Giampaoli, presidente di Confesercenti Lucca-, in merito ai progetti su turismo, cultura e sport. Sono temi, quelli esposti, che portiamo avanti da anni e che avevamo presentato ai candidati  sindaco in corsa per la campagna elettorale. Riteniamo anche che aver assegnato ad un’unica figura, competente e di spessore, deleghe così importanti e coordinate  tra loro sia un importante passo avanti per la promozione del nostro  territorio”.

“Come anche noi abbiamo avuto modo di ribadire più volte – dice ancor Giampaoli – il tema del turismo non può più essere affrontato in modo separato dal tema dell’identità della città nel suo complesso e richiede al contempo l’applicazione di competenze e strategie di marketing serie ed innovative. Il  tema della promozione turistica deve essere strettamente legato al rafforzamento dei prodotti turistici che già esistono e aprire ai nuovi che il mercato ci chiede, legandoli in modo unico al brand Lucca. Non occorre certo entrare nel dettaglio, basta ragionare per titoli per capire la portata della nostra dote: musica, musei, patrimonio architettonico e artistico, enogastronomia, paesaggio, storia, tradizioni. Non stiamo parlando di promozione, né di accoglienza, ma di identità. Diventa allora fondamentale, come sostenuto dall’assessore, portare a sistema territori ed eventi che faticano a giocare una partita collettiva quali Lucca Comics & Games, il Carnevale di Viareggio, tutte le sfaccettature del mondo pucciniano, il Settembre Lucchese, il Summer Festival, la Versiliana, Murabilia e gli altri eventi del verde, solo per citarne alcuni. Questi eventi sono il nostro territorio e la loro messa a sistema rappresenta un primo volano di attrattività nonché una potenziale, seppur parziale, destagionalizzazione”.

“Bene anche quanto affermato sul piano della lotta al sommerso. Già con l’assessore Lemucchi avevamo affrontato questo importante argomento, che dovrà essere ripreso con ancora più forza e vigore, se vogliamo che un settore così strategico cresca in numeri e potenzialità. Ci rendiamo fin da subito disponibili ad un incontro a breve con la nuova amministrazione, per confrontarci su temi specifici e concreti, ritenendo che ci siano buoni punti di partenza per fare un bel lavoro assieme. ”

  • Bandi Ambulanti

    Bandi ambulanti

Confesercenti Toscana Nord - Via Ponte a Piglieri, 8 - Pisa - Tel. 050 888000 - Fax 050 503119 - info@confesercentitoscananord.it - privacy