Menu
Sei in: News » 

Mud 2019, la presentazione slitta al prossimo 22 giugno

27 febbraio 2019 In evidenza, Locations, Toscana Nord

Rimangono invariati l’articolazione in sei comunicazioni, i soggetti obbligati, le modalità di invio delle comunicazioni, i diritti di segreteria.

E’ stato pubblicato nella Gazzetta Ufficiale del 22 febbraio il DPCM 24 dicembre 2018  “Approvazione del modello unico di dichiarazione ambientale per l’anno 2019”.  La pubblicazione di questo provvedimento, come noto, fa scattare la proroga di 120 giorni, pertanto la data entro cui presentare il MUD slitta al 22 giugno.

Rimangono invariati l’articolazione in 6 comunicazioni, i soggetti obbligati, le modalità di invio delle comunicazioni, i diritti di segreteria. 

In sintesi sono state introdotte alcune limitate modifiche alle informazioni da trasmettere con riferimento alle dichiarazioni presentate dai soggetti che svolgono attività di recupero e trattamento dei rifiuti e i Comuni. Risultano inoltre modifiche relative alla Comunicazione produttori di AEE. 

A partire dai prossimi giorni Ecocerved renderà disponibile sul sito Ecocamere (il nuovo portale ambientale del sistema camerale), materiali e istruzioni per la compilazione, il software per la compilazione e presentazione del MUD, nonché i tracciati record aggiornati per i produttori di software. Verrà inoltre reso accessibile il portale per la compilazione del MUD Semplificato.

Confesercenti Toscana Nord - Via Ponte a Piglieri, 8 - Pisa - Tel. 050 888000 - Fax 050 503119 - info@confesercentitoscananord.it - privacy