Menu
Sei in: News » 

Nasce il Distretto Rurale della Valdicecina

01 ottobre 2019 In evidenza, Valdicecina

Confesercenti Toscana Nord presente nel comitato promotore di questo strumento strategico per la valorizzazione del territorio.

Nasce il Distretto Rurale della Valdicecina. L’impegno ufficiale di costituirlo entro fine anno è stato preso dall’assessore regionale Marco Cremaschi in occasione dell’incontro che si è svolto lunedì a Volterra. Presente all’interno del comitato promotore anche Confesercenti Toscana Nord rappresentata nell’occasione dal presidente Valdicecina Marco Migliorini, il coordinatore Claudio Del Sarto ed il responsabile area pisana Simone Romoli.

Un progetto concreto che vede insieme associazioni di categoria del settore agricolo, Cna, Confesercenti, Camera di Commercio, Gal Etruria, Fondazione Cassa di risparmio di Volterra, Comuni della Valdicecina e potrà aprirsi anche ad altri soggetti istituzionali.

Il Distretto Rurale non servirà solo a creare le condizioni per presentare progetti per intercettare finanziamenti e contributi pubblici, ma anche un approccio innovativo, trasversale a più settori dell'economia territoriali, inclusi turismo, commercio, trasporti e servizi, per lo sviluppo di sinergie e opportunità tra imprese anche, ma non solo, sui temi della filiera corta agroalimentare e dello sviluppo sostenibile. Dalla valorizzazione e promozione integrata di un’offerta turistica diversificata all’educazione alimentare e ambientale diffusa, dalla riorganizzazione della filiera agro-alimentare ad un sistema e-commerce organizzato, dalla crescita del biologico ad  un progetto di ristorazione per un «Menù Valdicecina», dalla fornitura di prodotti locali alle mense ad un centro di macellazione in loco, fino alla valorizzazione dei prodotti locali.

«Qui si inverte una tendenza – ha detto il professor Rossano Pazzagli, intervenuto durante la presentazione del progetto – rispetto al tramonto del mondo agricolo. Il distretto è l’agricoltura che si interseca con tutto il resto, sarà uno strumento di rinascita in cui le componenti territoriali torneranno a parlarsi».

Stefano Berti, direttore della Cia (associazione che ha fatto da capofila a questo progetto) spiega: «Il distretto è un progetto territoriale condiviso, nel quale ciascuno ha messo da parte un po’ delle proprie bandiere. Il distretto non andrà a sostituirsi agli altri enti, sarà strumento di governance territoriale con un unico scopo: la valorizzazione della Valdicecina».

Confesercenti Toscana Nord - Via Ponte a Piglieri, 8 - Pisa - Tel. 050 888000 - Fax 050 503119 - info@confesercentitoscananord.it - privacy