Menu
Sei in: News » 

Pisa, i commercianti di via Carducci chiedono un incontro al Comune

28 giugno 2017 In evidenza, Pisa

Insieme alla Confesercenti propongono la riqualificazione della strada con l'obiettivo della pedonalizzazione.

 

“L’allargamento del divieto di nuove aperture anche in via Carducci e Bagni di Nerone è senz’altro un primo passo verso la riqualificazione della strada. Ma adesso servono nuovi ed importanti interventi per i quali chiediamo ancora una volta un incontro con l’amministrazione comunale”.

Questo il pensiero dei commercianti di via Carducci che nei giorni scorsi si sono ritrovati insieme alla Confesercenti, rappresentata da Simone Romoli e Luigi Micheletti, per fare il punto della situazione alla luce del provvedimento del Comune che ha inserito anche la loro strada nella “zona rossa” delle nuove aperture. “Siamo soddisfatti che l’amministrazione comunale – spiegano Romoli e Micheletti, rispettivamente responsabile area pisana e centro storico – abbia accolto la nostra richiesta di inserire via Carducci nell’area interdetta a nuove aperture. E’ finalmente un segnale di attenzione verso una strada fino ad ora dimenticata nonostante ospiti attività commerciali e sia il naturale prolungamento dell’asse commerciale di Borgo fino a Bagni di Nerone e al Duomo. I commercianti tradizionali che ancora resistono, non vogliono arrendersi e chiedono al Comune più attenzione”.

Confesercenti e commercianti puntano decisamente ad una riqualificazione della strada con l’obiettivo di una pedonalizzazione. Ancora i due dirigenti: “Adesso via Carducci è in pieno degrado: illuminazione insufficiente, marciapiedi piccoli e sconnessi invasi addirittura dalle erbacce, auto parcheggiate senza alcuna regola. E’ evidente che bisogna intervenire innanzitutto con interventi di riqualificazione. Poi pensare anche ad una pedonalizzazione con il rifacimento del manto stradale come ad esempio in via Santa Maria. Creando così un’asse commerciale e pedonale unico con Borgo. Scelta logica – sottolineano Romoli e Micheletti – anche alla luce dei gli scavi a Bagni di Nerone e del futuro punto di salita sulle mura dal Bastione del Parlascio”.

In attesa delle risposte del Comune i commercianti comunque vogliono tenere viva l’attenzione sulla strada. Concludono Simone Romoli e Luigi Micheletti: “Le attività commerciali stanno già pensando a illuminare di nuovo la strada per le festività natalizie ed a organizzare un mercatino come prova generale della pedonalizzazione. Crediamo che il Comune debba tenere conto delle sforzo di chi ancora vuole resistere e lotta quotidianamente contro il degrado”.

 

  • Bandi Ambulanti

    Bandi ambulanti

Confesercenti Toscana Nord - Via Ponte a Piglieri, 8 - Pisa - Tel. 050 888000 - Fax 050 503119 - info@confesercentitoscananord.it - privacy