Menu
Sei in: News » 

Pisa, prorogato il blocco di nuove attività di somministrazione nel centro storico

14 gennaio 2019 In evidenza, Locations, Pisa

Via libera di Confesercenti dopo la rassicurazione del sindaco Michele Conti che a giorni sarà presentato il nuovo regolamento per disciplinare il settore.

“Finalmente una proroga al blocco di nuove attività alimentari e di somministrazione nel centro storico non fine a se stessa. Ma funzionale ad un nuovo regolamento che disciplini il settore”. Queste la parole di Massimo Rutinelli, vicepresidente area pisana di Confesercenti Toscana Nord, al termine dell’incontro avuto in Comune sulla proroga dell’ordinanza di blocco di nuove aperture in scadenza il prossimo 29 gennaio; Confesercenti presente anche con il responsabile dei pubblici esercizi del centro storico Federico Benacquista ed il coordinatore sindacale Giulio Garzella.

“Nell’ultima riunione del settembre scorso – aggiunge Rutinelli – aveva chiesto con forza che si mettesse mano ad un regolamento che superasse il regime delle ordinanze che andava avanti dal 2014. Siamo soddisfatti che, finalmente, Palazzo Gambacorti abbia imboccato la strada che porta a normative per incidere sui fenomeni di degrado frutto di una liberalizzazione selvaggia in fatto di licenze che ha portato solo danni. Ben venga quindi questa proroga con l’impegno del sindaco Michele Conti di presentarci in tempi brevissimi la bozza del nuovo protocollo che una volta approvato farà decadere il blocco anche prima dei mesi prevista dalla nuova ordinanza”.

Confesercenti Toscana Nord - Via Ponte a Piglieri, 8 - Pisa - Tel. 050 888000 - Fax 050 503119 - info@confesercentitoscananord.it - privacy