Menu
Sei in: News » 

Sabato 16 dicembre torna la "Notte in Blu" nel centro storico di Pisa

11 dicembre 2017 In evidenza, Pisa, Locations, Valdera, Valdicecina, Monti Pisani

Organizzata da Confesercenti Toscana Nord e dal Consorzio Pisa Viva, con il contributo di Comune di Pisa, Camera di Commercio di Pisa, UnipolSai Agenzia Abc Via Matteucci, Ford BluBay, Banca Popolare di Lajatico e con la collaborazione della Fondazione Teatro Verdi.

Sabato 16 dicembre alle ore 18.30 avrà il via l'ottava edizione della Notte in Blu, organizzata da Confesercenti Toscana Nord e dal Consorzio Pisa Viva, con il contributo di Comune di Pisa, Camera di Commercio di Pisa, UnipolSai Agenzia Abc Via Matteucci, Ford BluBay, Banca Popolare di Lajatico e con la collaborazione della Fondazione Teatro Verdi.

Come da tradizione, musica, spettacolo, danza, cultura e arte saranno i cardini dell'evento che, ancora una volta, si fonderà con l’atmosfera natalizia, resa ancora più viva dagli addobbi di vetrine e spazi pubblici, con il fondamentale contributo degli esercenti e del Teatro Verdi, che, straordinariamente, ha concesso i pannelli della mostra dedicata ai suoi 150 anni.

Taglio del nastro alle 18 in Piazza XX Settembre, sotto l'albero di Natale luminoso allestito dal Comune, con le calde melodie del gospel.

Dalle 18.30 attività per bambini nell'atrio di Palazzo Gambacorti. E per i più piccoli tornerà anche il trenino, in partenza dalle 18.30 da Piazza XX Settembre, grazie alla collaborazione di Treno Pisa Tour.

Musica anche all'interno dei negozi con le incursioni dei sassofonisti della New Generation band e Magicabula brass band.

Dopo le magie di note dello scorso anno, quest'anno l'atmosfera si fa onirica, con l'arrivo delle Invasioni Lunari, affascinanti oggetti cosmici provenienti da una dimensione parallela, che guizzano e fluttuano in un metafisico mare extra-terrestre, muovendosi con leggiadria tra la folla per  creare  luminosi quadri viventi.

Viaggio nel tempo con gli Swingin'up, che invaderanno le strade con la loro travolgente passione per lo Swing e il Boogie Woogie, e il Circolo pisano della società di danza, che ci riporterà ai fasti e all'eleganza dei balli ottocenteschi.

Sconti e riduzioni con la cartolina "Notte in Blu 2017" - Come sempre negozi aperti fino alle 24 e promozioni speciali per i clienti durante la Notte in Blu. Chi farà acquisti nei negozi aderenti riceverà una cartolina che darà diritto a sconti per lo shopping e a riduzioni presso le biglietterie del Teatro Verdi, di Palazzo Blu e del Museo delle Sinopie.

Il Teatro Verdi di Pisa offrirà ingresso ridotto per una selezione di spettacoli della stagione di danza: sconto del 15% per  Lo Schiaccianoci, del 50% per Offline, Rossini Ouvertures, Petruska, Empty Floor (salvo esaurimento posti disponibili, si consiglia acquisito in prevendita). A Palazzo Blu, dal 18 al 20 dicembre ingresso ridotto a 10€. Dal 17 al 20 dicembre ingresso a 3€ per il Museo delle Sinopie.

Aperture museali durante la Notte in Blu - Come ogni anno diversi musei della città resteranno aperti per l'occasione. Apertura prolungata fino alle 23 per la chiesa di Santa Maria della Spina, che ospita Corona, l’installazione dell’artista Flavio Favelli, e per la Gipsoteca di Arte Antica.

Nel Salone Borsa Merci della Camera di Commercio di Pisa in concomitanza con la mostra SCART, il lato bello e utile del rifiuto, dalle 19, l'artista Angela Nocentini lavorerà dal vivo all'opera Waste Anatomy. Ingresso gratuito fino alle 24.

Palazzo Blu, dove sono in corso le mostre Escher. Oltre il possibile, Il Sessantotto: immagini di una stagione pisana,  La Valle dei Mumin, resterà aperto fino alle  24 (con ultimo ingresso alle 23), con biglietto promozionale ridotto a 1 0€, dalle 20.

Il Museo delle Sinopie organizza visite guidate gratuite dalle 18 alle 22, con partenza ogni mezz'ora(max 20 persone per turno, per prenotazioni a.bonini(at)confesercentitoscananord.it, 050 888021/000).

Anche il Museo della Grafica aderisce alla Notte Blu: oltre all'apertura straordinaria fino alle 23.30, con ingresso gratuito alla collezione permanente, ci sarà la proiezione video Un ritorno, di Gianluca e Massimiliano De Serio.

Raggiungere la città e muoversi in centro - Ricordiamo che si può raggiungere il centro storico lasciando l'auto nei parcheggi scambiatori e prendendo Lam Verde, Lam Rossa e Navetta E (gratuite dalle 16 fino a fine corsa, dall'8 dicembre al 6 gennaio), o il PisaMover, che circolerà fino alle 2 del mattino.

Per permettere lo svolgimento della manifestazione saranno chiusi al traffico veicolare dalle 19 di sabato 16 dicembre (con divieto di sosta con rimozione coatta) le seguenti strade: Lungarno Galilei (da via Bovio esclusa, a Piazza XX Settembre), Lungarno Gambacorti (da Piazza xx Settembre a via Mazzini), Lungarno Pacinotti (da Piazza Carrara a Piazza Garibaldi), Lungarno Mediceo (da Piazza Garibaldi a Piazza Mazzini esclusa) e Ponte di Mezzo.

  • Bandi Ambulanti

    Bandi ambulanti

Confesercenti Toscana Nord - Via Ponte a Piglieri, 8 - Pisa - Tel. 050 888000 - Fax 050 503119 - info@confesercentitoscananord.it - privacy