Menu
Sei in: News » 

Via libere a fiere e mercati straordinari, pronti ad incontrare subito i Comuni

10 giugno 2020 In evidenza, Locations, Toscana Nord

Il presidente Anva Toscana Nord Leonetto Pierotti: "Busseremo alle porte di tutte le amministrazioni per far ripartire un settore che è ancora al palo dopo tanti mesi".

“Finalmente la Regione Toscana ha messo nero su bianco che anche le fiere ed i marcati straordinari possono ripartire, ovviamente in totale sicurezza e nel rispetto dei protocolli sanitari. A questo punto busseremo alle porte di tutti i Comuni per concordare insieme la ripartenza di questi eventi che danno lavoro a tante famiglie che ad oggi sono ancora con i loro banchi chiusi”.

Nelle parole di Leonetto Pierotti, presidente Anva Toscana Nord, la soddisfazione per questo ulteriore passo verso la normalità per la categoria degli ambulanti grazie all’ordinanza numero 63 della Regione che dà il via libera anche a fiere e mercati straordinari. “Diamo atto alla Regione – spiega Pierotti – di aver accolto le nostre pressanti richieste per sbloccare anche le fiere, dopo che eravamo riusciti a far ripartire i mercati. Anche a livello nazionale abbiamo ottenuto i risultati sperati con le linee guida che contemplano questo settore dell’ambulantato che ad oggi non era ancora ripartito. La nostra associazione non ama prendersi i meriti se non dopo aver davvero ottenuto i risultati frutto in certi casi di estenuanti confronti. Sempre ed esclusivamente a tutela dei colleghi e mai per una mera ricerca di visibilità”.

Anva che adesso busserà alle porte dei Comuni “per lavorare da subito alla ripartenza delle fiere – insiste il presidente Toscana Nord -. Faremo un vero porta a porta disponibili, come abbiamo già fatto per i mercati, a discutere con le amministrazioni fino concordare le planimetrie delle fiere in questa fase 2. Una azione – conclude Pierotti – che non tralascia comunque il nostro impegno per sostenere la categoria economicamente. A cominciare dalla richiesta ufficiale che abbiamo presentato a livello nazionale per inserire anche gli ambulanti dall’esenzione del pagamento di Tosap e Cosap che ad oggi li vede esclusi”.

Confesercenti Toscana Nord - Via Ponte a Piglieri, 8 - Pisa - Tel. 050 888000 - Fax 050 503119 - info@confesercentitoscananord.it - privacy