Menu

Pontedera, per due giorni capitale del cioccolato

20 marzo 2014 Valdera, In evidenza, Toscana Nord

Sabato 22 e domenica 23 marzo, Festa del Cioccolato artigianale in piazza Cavour, evento firmato Chocomoments, Confesercenti e Comune

L’arte dei migliori maestri cioccolatieri d’Italia sbarca a Pontedera in piazza Cavour dove sabato 22 e domenica 23 marzo 2014 è in programma la prima edizione della Festa del Cioccolato artigianale, un evento firmato Chocomoments e realizzato dalla Confesercenti con il patrocinio del Comune di Pontedera.

Show cooking, lezioni di cioccolato, degustazioni e abbinamenti curiosi di vino, grappa, rum e cioccolato, interessanti workshop per imparare a realizzare una sacher e per i più piccoli divertenti laboratori. Una vera e propria “fabbrica del cioccolato” dove sarà impegnato anche lo chef patissier Domenico Spadafora; in tandem con il maestro cioccolatiere Giancarlo Maestrone alle 12 e alle 17 Spadafora mostrerà come si decora una torta o si realizza una scultura di cioccolato. Poi tanti stand, aperti dalle 10 alle 20 dove saranno presentati sculture di cioccolato tutte realizzate artigianalmente.

Per chi non vuole limitarsi a degustare, ecco il workshop “Conoscere il cioccolato” in cui veranno presentate tutte le fasi di lavorazione del cioccolato dalla fava di cacao al cioccolatino finito. “Cioccolato &…”, invece, è lo spazio dedicato alle degustazioni di caffè e cioccolato (dalle 14 in poi).

Per i più piccoli che vogliono giocare con il cioccolato c’è lo spazio Babyciok – dalle 15.30 alle 17.30 – nel quale è possibile improvvisare con il cioccolato, muniti di grembiuli, cappellini, guanti e attrezzi per la lavorazione. “Un'altra iniziativa di qualità – commenta Luca Sardelli, presidente della Confesercenti Valdera – che vuole contribuire ad arricchire l'offerta commerciale del nostro centro dando uno spunto in più per venire a Pontedera”.

Confesercenti Toscana Nord - Via Ponte a Piglieri, 8 - Pisa - Tel. 050 888000 - Fax 050 503119 - info@confesercentitoscananord.it - privacy